Stampa
mappa del sito
 

Contabilità comunale

 

Il nuovo sistema dei documenti di bilancio, in vigore a seguito dell'emanazione del D.Lgs.  23 giugno 2011 n. 118 e s.m.e i. si compone come segue:

  • documento Unico di Programmazione (DUP);
  • schema di bilancio che, riferendosi ad un arco della programmazione almeno triennale, comprende le previsioni di competenza e di cassa del primo esercizio del periodo considerato e le previsioni di competenza degli esercizi successivi ed è redatto secondo gli schemi previsti dall'allegato 9 al D.Lgs. 118/2011, comprensivo dei relativi riepiloghi ed allegati indicati dall'art. 11 del medesimo decreto legislativo;
  • nota integrativa al bilancio finanziario di previsione.
 

Bilancio preventivo

 

Il bilancio di previsione finanziario è il documento nel quale vengono rappresentate contabilmente le previsioni di natura finanziaria riferite a ciascun esercizio compreso nell'arco temporale considerato nel Documento Unico di Programmazione - DUP.

Attraverso tale documento gli organi di governo dell' Ente, nell'ambito della propria funzioni e di indirizzo e di programmazione, definiscono la distribuzione delle risorse finanziarie e le attività che l'Amministrazione deve realizzare, in coerenza con quanto previsto nel DUP.
Il bilancio di previsione finanziario è triennale.
Il Bilancio del Comune è corredato dalla nota integrativa. La nota integrativa vuole arricchire il bilancio di previsione di informazioni integrandolo con i dati quantitativi o esplicativi al fine di rendere maggiormente chiara e comprensiva la lettura dello stesso.
La nota integrativa analizza, altresì, alcuni dati illustrando le ipotesi assunte ed in particolare i criteri adottati nella determinazione dei valori del bilancio di previsione.



 
 
 

 

Bilancio Consuntivo

 

Il bilancio consuntivo è il documento di sintesi che conclude il processo di gestione iniziato con l'approvazione del bilancio di previsione. Rappresenta il documento con il quale si effettua una verifica sui risultati conseguiti sulla base dell'operato della Giunta Comunale e delle posizioni organizzative preposte ad attuare le linee programmatiche definite inizialmente.

I risultati finali della gestione annuale sono riportati nel Rendiconto del Comune che viene redatto alla chiusura dell'esercizio finanziario.
In esso sono riassunte le entrate e le spese che hanno caratterizzato l'attività dell'Ente.
 
Il Rendiconto si compone dei seguenti documenti:

  • Conto del Bilancio, nel quale sono dimostrati, in relazione alle previsioni contenute nel Bilancio preventivo annuale, i risultati della gestione finanziaria: entrate e spese correnti, entrate e spese per investimenti;
  • Conto del patrimonio, in cui vengono riportate le variazioni intervenute nel patrimonio del Comune e la situazione patrimoniale finale; 
  • Conto economico, nel quale vengono riportati i costi e i ricavi dell'esercizio.
 
Ultima modifica di questa pagina: 17 Marzo 2017
  1. Credits
  2. Privacy
  3. Note legali